0

Come scaricare il Green Pass e averlo sempre a portata di mano sullo smartphone

Ormai lo sappiamo bene tutti, dal 10 gennaio 2022 ci sarà l’estensione del Green Pass Rafforzato ad altre attività e a mezzi di trasporto, come l’utilizzo di mezzi di trasporto pubblico o privato di linea; infatti Il Governo ha approvato una serie di misure urgenti per il contenimento dell’epidemia da COVID-19, tra queste l’estensione dell’uso del Green Pass Rafforzato per ulteriori attività e servizi e mezzi di trasporto, compreso quello pubblico locale e regionale.

Come avere la Certificazione Verde COVID-19 Green Pass sempre disponibile e a portata di mano sullo smartphone
Come avere la Certificazione Verde COVID-19 Green Pass sempre disponibile e a portata di mano sullo smartphone

Che cosa è, a cosa serve e come procurarsi il Green Pass Rafforzato

Il Green Pass (Rafforzato e NON) è una Certificazione in formato digitale e stampabile, emessa dalla Piattaforma nazionale del Ministero della Salute, che contiene un QR Code per verificarne autenticità e validità. Esiste in versione base oppure RAFFORZATO: puoi consultare la tabella delle attività consentite senza green pass, con green pass “base” e con green pass “rafforzato” presso il sito del Governo Italiano a questo indirizzo: https://www.governo.it/sites/governo.it/files/documenti/documenti/Notizie-allegati/tabella_attivita_consentite.pdf.

La Certificazione verde COVID-19 – EU digital COVID certificate nasce su proposta della Commissione europea per agevolare la libera circolazione in sicurezza dei cittadini nell’Unione europea durante la pandemia di COVID-19.

È una certificazione digitale e stampabile (cartacea), che contiene un codice a barre bidimensionale (QR Code) e un sigillo elettronico qualificato. In Italia, viene emessa soltanto attraverso la Piattaforma nazionale DGC del Ministero della Salute.

La Certificazione verde COVID-19, o Green Pass, è lo strumento che, in Italia, consente di viaggiare, prendere i mezzi di trasporto pubblico e di accedere ai luoghi di lavoro, a scuola, all’università, alle strutture sanitarie, ai locali che offrono servizio di ristorazione e agli alberghi. Permette, inoltre, di usufruire di alcuni servizi e partecipare a numerose attività culturali, ricreative e sportive.

Per sapere di preciso tutte le sezioni presso cui è richiesta la certificazione verde Green Pass, puoi consultare la pagina informativa sul sito DGC del Ministero della Salute del Governo Italiano. La pagina esatta da consultare è la seguente: https://www.dgc.gov.it/web/per-cosa-serve.html.

Come avere la Certificazione Verde COVID-19 Green Pass sempre disponibile e a portata di mano sullo smartphone

Come ottenere la Certificazione verde COVID-19. In versione Green Pass Base o Green Pass Rafforzato

Ottenere la Certificazione verde COVID-19, o più comunemente Green Pass, è semplice. Puoi utilizzare più canali, con o senza identità digitale, in piena autonomia o con un aiuto. In Italia è rilasciata dal Ministero della Salute in formato digitale e stampabile.

Ecco – più precisamente – come ottenere la Certificazione verde COVID-19:

  • Attraverso l’applicazione Immuni, puoi acquisire la Certificazione verde COVID-19 utilizzando l’App Immuni attraverso l’apposita sezione “EU Digital COVID Certificate” visibile nella schermata iniziale della App. Trovi il sito Immuni qui: https://www.immuni.italia.it/.
  • Attraverso l’applicazione IO, puoi acquisire la Certificazione verde COVID-19 utilizzando l’App IO, ricevendo direttamente un messaggio ogni volta che la Piattaforma nazionale rilascerà un certificato intestato a te. La Certificazione resterà comunque disponibile nella sezione “Messaggi” dell’App IO. Il sito dell’app IO è disponibile a questo indirizzo: https://io.italia.it/certificato-verde-green-pass-covid.
  • Oppure con l’aiuto di un Operatore Sanitario, infatti medici, pediatri, farmacisti e professionisti sanitari e laboratori pubblici e privati, accedendo con le proprie credenziali al Sistema Tessera Sanitaria, potranno recuperare la tua Certificazione verde COVID-19. Serviranno il tuo codice fiscale e i dati della Tessera Sanitaria. La Certificazione verde COVID-19 ti sarà consegnata in formato cartaceo o digitale.

Come avere la Certificazione Verde COVID-19 Green Pass sempre disponibile e a portata di mano sullo smartphone

Esistono diversi modi per tenere a portata di mano il proprio Green Pass, da quelli pratici e immediati, a quelli più tecnologici ma magari ‘rallentati’. Visto che, con elevate probabilità, continueremo ad avere bisogno della Certificazione Verde COVID-19 Green Pass ancora per qualche tempo (facciamo gli scongiuri, che si risolva il tutto il prima possibile ovviamente!), sarà meglio capire la modalità a noi più congeniale per conservare il nostro certificato e per averlo sempre a disposizione, pronto da mostrare durante ogni evenienza.

  • Il modo più diffuso per portare appresso il Green Pass è quello di salvarlo nella Galleria Immagini del proprio smartphone. Lo si può fare direttamente dall’app IO o dall’app Immuni, scegliendo l’opzione di salvataggio ‘Salva’ dalla schermata in cui si visualizza il Green Pass e selezionando la successiva opzione ‘Salva come immagine nella galleria’. Se avete dei problemi con le opzioni di salvataggio, banalmente sarà sufficiente effettuare uno Screenshot (generalmente, si ottiene tenendo premuto contemporaneamente il pulsante di accensione e quello per abbassare – o alzare dipende dai modelli di smartphone – il volume) dell’immagine dello schermo del telefono e salvarla nella propria Galleria Immagini.
  • Un sistema molto utilizzato e altrettanto valido, è quello di salvare il Green Pass all’interno di una nota del proprio smartphone, inserendola poi tra le note dei preferiti. In questo modo ogni volta che si deve mostrare il QR Code sarà sufficiente aprire l’applicazione delle note. Se non possedete una applicazione per le note, consigliamo la semplice e multi-piattaforma Google Keep. Puoi scaricare qui la versione Android e qui quella iOS per dispositivi Apple.
  • Altre opzioni creative sono quelle di inserire l’immagine del proprio Green Pass come Schermata di Blocco dello smartphone oppure come Sfondo Wallpaper dello smartphone. In questo modo è sufficiente attivare lo schermo e mostrarlo al controllo, o – altrettanto semplicemente – sbloccare il telefono e mostrare il proprio sfondo. Se tutti sanno come cambiare lo sfondo del proprio smartphone, non tutti sanno come operare sull’immagine di blocco del telefono, ecco allora la guida per Android e quella per iOS. I più smaliziati inoltre, potranno creare immagini con i programmi di grafica che includano il QR Code all’interno di qualcosa di più accattivante.
  • Esistono App dedicate, anzi ne sono spuntate come funghi, ma non ci sembra una opzione consigliabile. Piuttosto – da grandi fan e utilizzatori – non possiamo che suggerire l’uso di Stocard, il tuo nuovo portafoglio digitale per carte e documenti. L’applicazione è davvero comoda e permette di conservare in ordine tutte le nostre carte fedeltà e carte punti, dal più grande supermercato fino al negozio di fiori all’angolo – puoi aggiungere tutte le carte che vuoi a Stocard e tenere le tue carte organizzate non è mai stato così semplice. Oggi poi, puoi aggiungere anche il tuo Green Pass e averlo sempre a portata di mano. Qui puoi raggiungere il sito della applicazione e trovare i link per scaricare quella dedicata al tuo sistema operativo.
  • Infine, una opzione semplice e funzionale, e alquanto professionale. Scaricare il Green Pass come documento PDF, conservarlo come file tra i documenti dello smartphone e averlo sempre a portata di mano tramite un link simbolico come icona sulla home-page (oppure su uno dei desktop secondari) del nostro telefono. Una volto scaricato il nostro Green Pass in formato PDF, andiamo su Download, localizziamo il file e selezioniamo Muovi/Sposta e scegliamo Documenti come destinazione. In alternativa, al momento dello Scaricamento/Salvataggio, possiamo scegliere direttamente Documenti come destinazione. Una volta localizzato il documento, clicchiamo l’icona delle opzioni (costituita da 3 pallini) e selezioniamo Crea Collegamento sulla Home. Et voilà!

Bene, siamo arrivati in fondo. Ora sappiamo come scaricare il Green Pass e come averlo sempre a portata di mano direttamente sul nostro smartphone; non dovremo più perdere tempo a cercare tra foto, file e documenti, non perderemo più tempo prezioso, ma saremo sempre pronti e operativi in ogni evenienza.

Marta Amici