0

Il mestiere di scrivere

Scrivere, gli attrezzi e internet. Un sito per ghermirli

Un sito per fare meglio il proprio lavoro, per scrivere e per fare business writingIl mestiere di scrivere è tutto questo e anche di più.

E’ ciò che avrebbe voluto trovare Luisa Carrada quando ha iniziato a scrivere sul web e del web, e che non c’era. Lei stessa ha così deciso di farlo e ha iniziato a infoltire il sito con tanti consigli e nozioni utili: progettare la comunicazione scritta, scrivere, insegnare a scrivere in maniera chiara ed efficace.

Il mestiere di scrivere

L’attuale espansione della scrittura, dei linguaggi e dello stile, impone di acquisire i mezzi e le conoscenze necessarie per comunicare in maniera corretta. Si scrive sempre maggiormente, si aprono nuovi media e cambia continuamente il nostro modo di comunicare.

Per stare al passo con i tempi che cambiano, è necessario avere nuovi punti di riferimento: il sito di Luisa Carrada è sicuramente uno di questi. Completo, sempre aggiornato e ricco di spunti e suggerimenti. Un perfetto manuale per il copywriter moderno.

Non posso che consigliarvi caldamente anche i testi (disponibili in cartaceo e in e-book) pubblicati dall’autrice, tra tutti sicuramente l’attuale: Il mestiere di scrivere. Le parole al lavoro, tra carta e web – Apogeo Saggi.

Scrivere attraverso gli esempi pratici

Oskar piange sul cuscino, piange da quando suo padre, complice di tanti giochi e invenzioni, è morto nell’attacco alle Torri Gemelle. Un giorno, non troppo per caso, in un vaso azzurro trovato nell’armadio del padre scopre una busta che contiene una chiave. Dalla chiave inizia una ricerca basata sull’amore e sulla necessità di continuare a vivere i propri affetti.

Molto forte, incredibilmente vicino

Un viaggio articolato e complesso, percorso da un giovane newyorkese di nove anni, un piccolo personaggio geniale che ama inventare dispositivi singolari. Un percorso tra sconosciuti che hanno ricche storie di famiglia da raccontare e riflessioni da condividere. Un libro che è un inno alla curiosità, che ci spinge a scoprire, studiare, imparare, ci obbliga a uscire dalla nostra ignoranza e che, attraverso i suoi misteri, ci fa capire come essere migliori. Bello, intelligente e commovente. Foer è un autore che, ancora una volta, si conferma geniale e che scrive in maniera elegante e comprensibile. Da segnalare inoltre la resa, splendida, dell’ottima traduzione in italiano.

Molto forte, incredibilmente vicino (Guanda Narrativa)

 

Leggere per scrivere, leggere per imparare a scrivere

In parte saggio, in parte biografia autocommemorativa, questo testo fornisce molti spunti di ricerca per chi è interessato all’utilizzo ottimale della propria capacità mnemonica. La parte bibliografica è decisamente completa e spazia dagli albori della retorica, dalle tecniche applicate dai teorici greci per la memorizzazione dei loro discorsi, sino ai giorni nostri e alle metodologie applicate dai partecipanti ai ‘campionati della memoria’. In conclusione, non si tratta di un manuale, ma di una panoramica sul mondo delle possibilità di sfruttamento delle capacità di memorizzazione. Una lettura stimolante che insegna come un manuale di scrittura.

L’arte di ricordare tutto di Joshua Foer

 

Luca Ciavatta