0

Microsoft Windows 11. Un grande passo avanti per i giocatori e per i professionisti

Windows 11 di Microsoft arriva sul mercato ed è la prima importante nuova versione del sistema operativo più popolare al mondo dai tempi del lancio di Windows 10. Il nuovo sistema operativo è disponibile come aggiornamento gratuito per gli utenti di Windows 10, promette una varietà di nuove funzionalità, insieme a un miglioramento design che prende ispirazione dal mondo mobile.

Windows 11 |
MS promette di avvicinarti a ciò che ami

Il nuovo Microsoft Windows 11. Veloce, sicuro e smart come mai prima d’ora

Il primo punto importante riguarda un refresh grafico – il pulsante Start e la barra delle applicazioni sono completamente nuovi – che Microsoft ha implementato su tutte le parti del sistema, dagli angoli arrotondati delle finestre a un nuovo tema scuro, nuove animazioni e suoni, la barra delle applicazioni con icone al centro, un centro notifiche rinnovato, nuove icone, sfondi dedicati.

Windows 11 sarà anche in grado di adattarsi a diverse dimensioni dello schermo e con i dispositivi touch cambierà la spaziatura tra gli elementi e abiliterà determinati gesti per facilitare l’interazione con il touch screen. Il tutto ora è disposto al centro, con il pulsante Start all’estrema sinistra della barra e una nuova sezione widget personalizzabile con le news e i blocchi scelti dall’utente, che compare a lato come una sovrapposizione con una leggera trasparenza.

Migliorata anche la ricerca, più smart e corretta nei suggerimenti, più veloce e chiara nella visualizzazione dei risultati. Da questo punto di vista bisogna davvero considerare il grande lavoro svolto da Microsoft, il sistema appare ora più maturo, reattivo, sicuro e pronto all’uso quotidiano anche per i professionisti. Windows 11 inoltre include strumenti facili da usare per ottimizzare lo spazio sullo schermo e massimizzare la produttività.

Android, GamePass e Xbox. Un sistema operativo nato per il gaming

Il mondo dei videogiocatori troverà un Windows 11 ottimizzato per sfruttare il catalogo Microsoft Game Pass e sui PC da gioco ci saranno nuove possibilità per massimizzare le prestazioni e l’esperienza di gioco con Auto HDR e Direct Storage. La riduzione delle latenze, il migliorato sistema di gestione dei flussi, i miglioramenti della velocità sotto ogni punto di vista, fanno di Windows 11 il sistema ideale anche per il cloud gaming; piattaforme come STADIA e GeForce Now ne trarranno grande vantaggio rendendo l’esperienza di gioco ancora più piacevole.

La grande novità di questa release – questa funzionalità però non è disponibile al lancio della versione stabile di Windows 11, ma bisognerà attendere il prossimo anno – è che le applicazioni Android funzioneranno anche su Windows 11: verranno eseguite nativamente su sistemi con SoC ARM o virtualizzati su X86, avremo quindi accesso al catalogo infinito di app Android fornite da vari store come quelli open, quello di Amazon o il Google PlayStore.

Windows 11. Come scaricarlo, come installarlo e come fare l’upgrade

Il modo più semplice ed efficace per installare Windows 11 è tramite un aggiornamento di Windows 10: semplice, immediato e gratuito, la maggior parte dei computer con Windows 10 a bordo riceverà la nuova versione senza alcun problema. Nessuna procedura particolare, si tratterà semplicemente di un aggiornamento leggermente più corposo del solito, con un peso di pochi GB di dati.

Di seguito sono riportate tre opzioni per l’installazione o la creazione di supporti per Windows 11. Dai un’occhiata a ciascuna opzione per determinare quella più adatta a te.

Se esegui l’aggiornamento da Windows 10, ti consigliamo di attendere fino alla notifica tramite Windows Update che l’aggiornamento è pronto per il tuo PC.

Prima di eseguire l’installazione, fai riferimento all’app Controllo integrità PC per verificare che il dispositivo soddisfi i requisiti minimi di sistema per Windows 11 e consulta lo lo stato delle informazioni sulla versione di Windows per i problemi noti che possono influire sul dispositivo.

Scarica Windows 11 – Sito Web Microsoft

I vari metodi sono diversi ma comunque tutti semplici da usare.

Puoi scaricare Assistente per l’installazione di Windows 11 dal sito ufficiale e sarai guidato attraverso la procedura di installazione; puoi utilizzare Media Creation Tool – Creazione di supporti di installazione di Windows 11 per creare supporti USB o DVD avviabili; infine, puoi scaricare direttamente un’immagine ISO del sistema operativo da utilizzare come meglio credi.

Tutti gli strumenti necessari per installare Windows 11 possono essere scaricati direttamente dal sito ufficiale Microsoft collegandosi a questo indirizzo: https://www.microsoft.com/it-it/software-download/windows11.

Per avere una panoramica su tutte le novità legate a Microsoft Windows 11, puoi consultare direttamente il sito ufficiale all’indirizzo seguente: https://www.microsoft.com/it-it/windows/windows-11.

Se invece desideri verificare le possibilità di upgrade automatico da Windows 10 oppure controllare i requisiti minimi per il nuovo sistema operativo, ti consigliamo di leggere questa pagina: https://www.microsoft.com/it-it/windows/get-windows-11.

Luca Ciavatta