0

Net News Wire, Vienna e i feed RSS

NetNewsWire è un aggregatore di feed RSS sviluppato da NewsGator ed è disponibile per piattaforme Mac OS X e iOS. Personalmente, lo uso da tempo su Mac e ho iniziato ad apprezzarlo anche su iPad e iPhone. E’ affidabile, realizzato bene e, soprattutto, gratis.

Prima di passare a NetNewsWire, utilizzavo Vienna e ne ero ampiamente soddisfatto, purtroppo però, con il passare del tempo e con gli acquisti degli iCosi, ho sentito la necessità di avere un lettore di feed RSS che fosse in grado di sincronizzare tutti i dispositivi e anche l’account Google Reader di GMail. Vienna non arrivava a tanto.

NetNewsWire è veloce, consente di organizzare in cartelle i nostri feed, permette di contrassegnare i feed più interessanti e fornisce la possibilità di creare elenchi intelligenti che si aggiornano dinamicamente. Io ho impostato la lettura delle pagine web direttamente su Safari, ma NetNewsWire possiede built-in un ottimo e veloce browser web in grado di aprire delle schede all’interno della applicazione stessa.

Gestione dei feed RSS

Gestione dei feed RSS

Sul lato mobile, quindi su iPhone e iPad, NetNewsWire offre una notevole integrazione con Instapaper, l’app che consente la lettura offline di articoli e post: è possibile segnare e inviare automaticamente dall’interno di NetNewsWire le pagine da conservare per la lettura in seconda istanza.

Manca purtroppo il supporto all’altra app di lettura in differita: ReadItLater, ora GetPocket. Si possono inviare gli articoli al blog, ma non ai social network o a uno dei nuovi servizi di condivisione. Altro punto a sfavore, non possiede la localizzazione in Italiano, contrariamente a Vienna.

Trovo che sia Vienna che NetNewsWire siano due ottimi programmi, ben sviluppati ed entrambi veloci e reattivi. Consiglio Vienna, che è completamente open-source, se non potete fare a meno della traduzione in italiano dei comandi e dei menu, NetNewsWire per la sincronizzazione con Google Reader e per il fatto che sia multipiattaforma e permetta di tenere i feed sempre aggiornati su ogni dispositivo.

Luca Ciavatta