0

Ogni maledetto lunedì su due

Una raccolta di strisce unica per la rivelazione dei fumetti

La raccolta delle ormai mitiche storie del suo blog in ordine ragionato. Uno spaccato del mondo e del pensiero di Zerocalcare, legato da quaranta pagine inedite e a colori, che raccontano la perdita delle illusioni della giovinezza e l’ingresso disincantato in quella che lui chiama “adolescenza lunga”, per non chiamarla età adulta. Un volume corposo, spassoso, ma allo stesso tempo amaro e profondamente vero.

Un polpo alla gola, uno alla botte e uno alla moglie

Zerocalcare è la rivelazione del fumetto italiano. Zerocalcare è il nuovo fumetto italiano, è la vera alternativa moderna al fumetto americano o al manga giapponese. Storie e aneddoti moderni, filosofie antiche, divertimento assicurato (e tanto!) e l’incredibile capacità di far riflettere seriamente. Il tutto condito da una spruzzata di dialetto romano. Questo è Zerocalcare e Ogni maledetto lunedì su due è la bibbia di Zerocalcare: in pratica, in una incredibile opera ‘magna’ in salsa esilarante e contemporanea, la raccolta completa delle strisce che, attraverso il suo blog, lo hanno lanciato nell’Olimpo dei fumetti.

La cosa incredibile è che il senso di amarezza, di smarrimento e di nostalgia che pervade tutto il fumetto, non ne inficia minimamente la goliardia e l’umorismo. Un ‘casus rarissimus’ di intelligenza applicata al divertimento: ridere attraverso la consapevolezza per le brutture moderne. Non ce ne vogliano Dylan Dog, RatMan, Zagor, Tex, Diabolik …e tutti i mostri sacri del fumetto italiano, non ce ne vogliano i loro disegnatori, sceneggiatori ed editori, ma questo Zerocalcare è, davvero e finalmente, una ventata di aria fresca nello ampio panorama del fumetto italiano. Insomma, è nato un nuovo mito del fumetto e il suo nome è Zerocalcare. E questo è il testo giusto per fare la sua conoscenza. Punto.

Luca Ciavatta