0

Oltre la scuola e lo smartphone. Come far crescere il piacere della lettura

Non ci stancheremo mai di ripetere l’enorme valore della lettura, una pratica sana e in grado di mantenere la mente sveglia e giovane. Complici gli obblighi scolastici e tutte le nuove tecnologie, spesso, i giovani di oggi finiscono distanti e disinteressati al piacere della lettura.

Leggere è un dovere, un diritto e anche un piacere. Come spiegarlo agli altri

Non vi è dubbi che i bambini e gli adolescenti moderni hanno fin troppi stimoli a cui prestare attenzione. Non fosse anche le molteplici attività a cui vengono sottoposti, si perché dovranno eccellere nello sport, nella scuola e in qualsivoglia compito venga loro affidato. La lettura relegata a mero obbligo e imposizione, la preferenza a catapultare l’attenzione allo schermo dello smartphone di ultima generazione oppure alla console per videogiochi di turno.

 

Il piacere della lettura. Come far scoccare la scintilla con la lettura a seconda del carattere e dell'età

Il piacere della lettura. Come far scoccare la scintilla con la lettura a seconda del carattere e dell’età

La speranza innocua dei genitori, si, dovrebbe piacergli leggere, non dovrebbe sentirlo come un obbligo. Stiamone certi che l’adolescente percepirà la lettura proprio come una terribile imposizione dei genitori, degli insegnanti e delle istituzioni in genere. Una sorta di ribellione moderna: no, io non leggo, mi oppongo!

 

Ecco dove può venire in aiuto un testo pedagogico in grado di spiegare a tutte le personalità coinvolte come instradare bambini e adolescenti nella reale scoperta del piacere della lettura. Il nemico da sconfiggere è proprio quella ignoranza totale verso una delle pratiche più piacevoli in assoluto nella vita dell’uomo moderno: dove ritrovare pace e serenità dei sensi se non nei meandri dei libri.

Appassionare senza annoiare, ecco come fornire gli stimoli giusti e indirizzare verso la lettura

I genitori sono la chiave di volta per indirizzare bambini e adolescenti verso la lettura, ma devono essere genitori consapevoli e preparati. Capire i figli e comprendere come stimolarli nella maniera corretta verso una lettura consapevole e appagante. Superare lo scoglio imposta dalle scuole della lettura percepita come obbligo e alternare nelle giuste dosi le cose in grado di appagare, trasformare la lettura in una di esse.

 

Il piacere della lettura. Leggere per piacere parla al cuore tanto quanto alla ragione

Il piacere della lettura. Leggere per piacere parla al cuore tanto quanto alla ragione

«Leggere per piacere parla al cuore tanto quanto alla ragione. Il metodo può essere adattato ai singoli bambini e tiene conto anche delle nuove tecnologie, spesso additate come il nemico numero uno della lettura, e che invece possono diventare le sue alleate, se si sa come sfruttarle a proprio vantaggio».

 
Un libro, un piccolo tesoro, in grado di indirizzare all’educazione letteraria, completato da consigli e astuzie per accendere l’interesse oppure per ridestarlo e mantenerlo. Infarcito da un prezioso elenco di dritte per scegliere il libro e il momento giusto per indirizzare senza forzare, per attrarre e per far davvero scoprire quello che è il vero piacere della lettura dei libri.