0

Quando la tastiera wireless Apple non funziona

Qualche giorno fa, ultimata una sessione serale al computer, spengo il tutto e me ne vado a letto. Il giorno dopo faccio una amara scoperta: la tastiera wireless Apple non funziona. La tastiera wireless Apple che, al precedente spegnimento del sistema, risultava perfettamente funzionante, è diventata inservibile e priva di vita.

Come è possibile una cosa del genere?

La tastiera wireless apple non funziona

La tastiera wireless apple non funziona

Elettronicamente parlando, non ha molto senso. Effettuati tutti i controlli del caso: bluetooth funzionante, pile cariche, pile alternative, funzionamento pulsante di accensione e quant’altro, non so più che pesci pigliare.

La tastiera wireless apple non funziona e il centro Apple contattato è stato sibillino: quando la tastiera wireless Apple non funziona più, nove volte su dieci, è da sostituire o riparare. Anche il call-center di Apple non ripete altro: la tastiera wireless Apple è da spedire in assistenza. Tempi lunghi, conto salato e buona notte ai suonatori. Non c’è che dire: la filastrocca l’hanno imparata bene tutti!

Quando la tastiera wireless Apple non funziona più, possiamo rimediare con un piccolo espediente

Cercando sulla Apple Knowledge non ho trovato nulla a riguardo, sui forum e su Reddit anche meno. Allora ho deciso, dopo aver dato un’occhiata al condotto che contiene le batterie, di tentare una estrema (f)unzione.

Potrebbe essersi in parte ossidato e/o usurato il contatto nella parte inferiore del condotto?

Si, perciò ho proceduto in questo ordine. Ho attaccato con un poco di scotch un cotton-fioc a un bastoncino da cucina, ho imbevuto il tampone del cotton-fioc con dell’alcol e ho provveduto a ripulire il contatto. Da un controllo del tampone, il contatto non risultava ossidato o eccessivamente sporco. Allora poteva(doveva) trattarsi di usura.

Come riparare il conduttore?

Trovare qualcosa di molto sottile, facilmente deformabile e plasmabile, e che conduca elettricità. Trovarlo in una comune casa. Beh, in qualsiasi cucina si possono trovare fogli di alluminio perfettamente adatti allo scopo. Non nella mia ovviamente! Sono comunque riuscito a trovare gli stampini per i muffin che, opportunamente tagliati, sagomati e ripiegati, sono (incredibilmente) risultati adatti allo scopo.

La tastiera tastiera wireless Apple non funziona e poi riprende magicamente a funzionare

Nulla di faticoso o troppo impegnativo, un piccolo hack in grado di farvi risparmiare soldi, tempo e stress.

In pratica, tagliate e ripiegate dell’alluminio in modo da ottenere un piccolo quadrato o cerchietto da lasciar cadere sul fondo del condotto porta batterie della tastiera wireless Apple che non funziona.

Controllate soltanto che sia ben centrato, inserite le pile e fate un po’ di pressione sulle stesse per far adattare il foglio di alluminio al contatto sul fondo del condotto. Richiudete il vano condotto porta batterie e boom!

Se non scoppia tutto, la vostra tastiera wireless Apple sarà tornata magicamente a funzionare.

Et voilà! Boom!

(Visited 136 times, 1 visits today)

Luca Ciavatta