0

Ubuntu. Cogliere l’occasione

Start Ubuntu

Una svolta epocale negli usi e costumi informatici

Aprile 2014 sarà una data storica per l’informatica e non solo. Windows XP, uno dei sistemi più longevi in assoluto di casa Microsoft, terminerà la sua esistenza ufficiale e non verrà più supportato. La casa produttrice, ovviamente, invita ad aggiornare a uno degli incredibili e moderni sistemi operativi della stessa linea Windows, ma questa, per milioni di utenti, potrebbe essere un’incredibile occasione di cambiamento. Potrebbe essere il momento di una svolta epocale negli usi e costumi informatici di milioni di persone e di migliaia di aziende.

La crisi, Apple e un sistema operativo libero

La crisi non agevolerà di certo il passaggio a un sistema Apple, infatti, nonostante il sistema operativo della mela in sé sia gratuito, il costo dell’hardware si rivela ancora più che proibitivo. Un computer Apple non è ancora per tutti, ma soltanto per chi ha diverse disponibilità economiche. Oltre a ciò, perché rimanere con un sistema operativo proprietario e chiuso? Perché non avvantaggiarsi di tutte le peculiarità del mondo opensource e della sicurezza di un sistema operativo libero?

Due indizi fanno una prova. Perchè Linux?

Linux potrebbe essere la migliore scelta. Linux, oltre ad essere un sistema operativo gratuito, è in grado di offrire supporto ed elevate prestazioni anche su personal computer datati. Linux inoltre è sicuro, stabile e adattabile come nessun altro sistema operativo.
Non a caso, sono migliaia le organizzazioni, le aziende e i governi che utilizzano Linux per la sicurezza dei loro dati e delle loro applicazioni. La maggior parte del traffico internet è gestito da server Linux e le organizzazioni governative americane utilizzano soltanto sistemi Unix e Linux. Dicono che due indizi costituiscono una prova, ma qui ve ne sono in abbondanza.
Linux Ubuntu

Da un sistema proprietario a un sistema libero e opensource

Ecco che per incentivare l’utilizzo di Linux da parte degli utenti che attualmente utilizzano Microsoft Windows XP, la comunità del pinguino(la mascotte di Linux) ha avviato un interessante progetto di divulgazione del sistema Linux nella sua variante Ubuntu. Il progetto si chiama Start Ubuntu ed è stato creato da alcuni utenti della community Ubuntu per l’utilizzo di un sistema libero e opensource come Linux in alternativa a sistemi proprietari come quelli di Microsoft o Mac OS X di Apple.

Il perché della variante Ubuntu e delle sue derivate

Ubuntu è forse la variabile, tra virgolette, più commerciale di Linux e sicuramente è quella che rende più indolore il passaggio da un sistema chiuso a un sistema libero e opensource come Linux. Ubuntu è l’ideale per avvicinarsi a questo nuovo mondo e per appassionarsi ai sistemi liberi. L’ideale per iniziare, essendo subito operativi e produttivi al cento per cento. Start Ubuntu prevede di far conoscere Ubuntu e le sue derivate ufficiali Xubuntu, Kubuntu, Lubuntu e Ubuntu GNOME attraverso svariate iniziative di propaganda e promozione, sia online che sul campo. La pagina ufficiale del progetto è molto curata e ricca di informazioni ed è l’ideale punto di partenza per avvicinarsi a Linux provenendo da sistemi operativi chiusi e proprietari.

Luca Ciavatta