0

L’urlo e il furore

Quella della decadenza e sventura dei Compson, una grande famiglia del Sud americano alle soglie della Depressione, è una storia torbida e labirintica, eppure straordinariamente romanzesca. La giovane Caddy, nel racconto dei suoi tre diversissimi fratelli, diventa presenza candida e rassicurante, sorella ingenerosa, madre snaturata che abbandona la figlia. Ma Benjy, Quentin e Jason sono troppo coinvolti negli avvenimenti per riuscire a fare chiarezza fino in fondo, e solo Dilsey, la cuoca negra, si rivelerà in grado di snodare la matassa familiare. Questa edizione comprende anche un’Appendice al romanzo scritta dall’autore stesso.

Fonte: L’urlo e il furore by William Faulkner

L’urlo e il furore nella America della depressione

Un testo molto particolare. Scritto quasi ambiguo, a volte, risulta criptico e lascia che il lettore si perda nei meandri dell’intreccio, tra famiglie numerose, tra depressione e tra una America ancora divisa dal punto di vista razziale. Certo non è una lettura semplice e sicuramente non è un libro per svagarsi. E’ un testo che richiede attenzione e impegno, e che, alla fine, non è detto che ripaghi il lettore di tutto ciò, perché, nei suoi meandri risulta tutto fin troppo soggettivo, perdersi o trovarsi viene ad essere una questione puramente personale.

La colpa e la espiazione

La colpa, l’espiazione, temi pesanti che, psicologicamente, ogni lettore è portato a metabolizzare alla sua maniera intimamente personale e quindi ad affrontare il drammatico evolversi delle vicende del testo, suo malgrado, attraverso la propria unicità. Un romanzo ricco di contrasti, di ossessioni, di sofferenza e di colpe da pagare; una parabola che si conclude con tutti i risvolti che vengono portati a termine e con tutte le colpe che vengono pagate, ma dove l’unica forma di integrità morale, il rispetto, non esiste. Il tema comune ai protagonisti del testo è il disfacimento, la decadenza, il dissolversi. Il monito di questo drammatico urlo è che per ogni colpa ci deve essere un’espiazione, e, laddove quest’ultima non dovesse arrivare, si sarà dannati ad un’eterna ossessione.

Temi forti, intreccio e dialoghi

Temi forti, impegnativi, ed esplicati attraverso un intreccio tutto particolare con diversi punti di vista narrativi durante tutto l’arco della trama.

Personalmente, lo consiglio assolutamente per una cosa: i dialoghi. Esempio chiarissimo e notevole di come la storia possa essere fatta traspirare elegantemente, sgocciolandola, con metodo e poesia, attraverso ciò che dicono personaggi.

L’urlo e il furore di William Faulkner

(Visited 57 times, 1 visits today)