0

WhatsApp, ecco come rendere più belli i messaggi di testo

WhatsApp è la applicazione di instant messaging più utilizzata al mondo. Nonostante sia meno customizzabile di altre app di messaggistica, essendo una delle prime a essere arrivate sul mercato, risulta ancora quella con il maggior numero di sviluppatori. Non tutti gli utenti di WhatsApp però sanno che l’applicazione permette di scrivere in quattro diverse modalità: classico, grassetto, corsivo e sottolineato.

WhatsApp. Ecco come rendere più intriganti e personali i nostri messaggi

Cambiare caratteri e utilizzare stili di testo alternativi, può risultare interessante per favorire la leggibilità dei messaggi oltre che a renderli più belli dal punto di vista estetico.

Per cambiare carattere sull’applicazione di WhatsApp, la procedura risulta molto semplice. Scrivete un testo, cliccateci sopra per evidenziarlo e poi tenete premuto per qualche secondo. Dopo aver tenuto premuto, cliccate sui tre pallini che compaiono in alto a destra e, all’apertura del menu, scegliete tra i differenti caratteri disponibili. Le tipologie di scrittura che possono essere utilizzate sono grassetto, corsivo, barrato e monospaziato.

Oltre a lasciarvi con le referenze e le news sottostanti che riguardano WhatsApp e le sue personalizzazioni dei messaggi, vi ricordiamo che come staff di SmartMente non possiamo che consigliarvi di passare a piattaforme più moderne e, soprattutto, dal codice libero. L’esempio migliore della categoria è sicuramente Telegram, che dall’alto della sua attiva comunità di sviluppatori ha sviluppato in anticipo decine di funzioni che sono state incorporate soltanto ultimamente sulle altre applicazioni di instant messaging.

Ci sono mille motivi per passare al software libero, scopri perché a questa pagina.

 

 

Canale tecnologia – Feed di notizie dalle fonti piú interessanti e coinvolgenti del web

I link presenti rimandano tutti alle fonti originali e in calce è previsto un ulteriore collegamento alla sorgente.

Link alla news